26 agosto 2010

Prima di lasciarmi passa almeno lo straccio

Soggetto inquisito: Prima di lasciarmi, passa almeno lo straccio, di Mauro Zucconi




"Marco è seduto al tavolo di un ristorante e aspetta Lalla, che non si chiama Lalla (ma c'è una storia) e che sta per diventare la sua prossima ragazza. Invece di attenderla con un mazzo di fiori, come si conviene a un gentiluomo, le ha portato un libro. Non un libro normale, ma un libro scritto da lui, un libro-confessione, nel quale ha elencato ogni suo più piccolo e insopportabile (e inestirpabile) difetto, ogni cattiva abitudine e miserabile pensiero o desiderio. Il piano è semplice: consegnarlo a Lalla e pretendere che lo legga prima di cominciare la loro storia. Se fuggirà inorridita, niente di grave: avanti un'altra. Se invece rimarrà, allora non ci potranno essere sorprese e, Marco ne è convinto, sarà finalmente amore eterno."

Trattasi nientepopodimenoche, dell'ultimo libro di Mauro Zucconi alias Chinaski77 alias l'uomo della mia vita.
O più semplicemente, la persona che sarei se avessi un pene.

Se tutto questo non vi dicesse nulla, questo è il suo blog: Come diventare il mio cane.

Libro totalmente maschilista sulla mente di un maschio Youporn-gastrocentrico.
Ma scritto
come solo Chinaski può.
Mi è piaciuto, che ve lo dico a fare.

Sentenza: 8 ovvero, non guarderete più un pechinese con gli stessi occhi!

6 commenti:

Stilgar ha detto...

Ma quello sì che ha avuto una vita schifosa... come si fa a pensare che chiunque ti accetti al primo sguardo mentre tu gli elenchi i tuoi difetti O_O

Aspetterà mica la principessa di Disney?
-_-'

Giuls ha detto...

Infatti nel finale da una specie di svolta...ma se ve lo racconto non vale!!:P

Lisa ha detto...

Ahaha bellissima recensione.. Il libro sembra carino! Dovrei adottare anche io la metodica del libro pre-appuntamento..anche se sono certa che se avessi fatto così a quest'ora il mio ragazzo avrebbe già posto tra me e lui una distanza di almeno qualche centinaia di km!

Giuls ha detto...

Forse il contratto pre-appuntamento è un pò rischioso.
Ma al mio prossimo pretendente farò firmare un foglio in cui si dice che lui se vorrà, potrà lasciarmi quando vuole senza scenate, striscioni o lucchetti, ma che in caso di menzogne/tradimenti/prese per il culo è tenuto rimborsarmi lautamente.
Venale?!
Beh,avessi fatto così col mio ex c'avrei tirato su un pacco di soldi.
Dei sentimenti, chissenefrega!XD

Lisa ha detto...

Sbaglio o qualcuno ormai è diventato cinico nei confronti dell'amore?? :D

Comunque la tua idea sul contratto è grandiosa.. Però penso che se più di qualche donna lo adottasse tutto il potere economico l'avrebbero in mano le donne!

Giuls ha detto...

Si beh il cinismo è parte di me dai tempi dell'apparecchio ai denti, che tutti mi prendevano in giro ed io meditavo sanguinosa vendetta (ma questa è un'altra storia!XD), comunque io sono un'innamorata cronica, amo l'amore in tutte le forme e in tutti i colori e proprio per questo ne difendo l'essenza, condannando invece i disgraziati/e che ti fanno soltanto perdere tempo mollandoti per il primo posteriore più interessante del tuo.

Anche se ultimamente c'è un inversione di tendenza credo che nelle storie d'amore sia belle che brutte, quelle che investono di più da tutti i punti di vista alla fine siamo noi donne, per cui insomma mi faccio un mazzo tanto, sopporto te e i tuoi adorabili parenti, cerco di inventare il minor numero possibile di emicranie per soddisfarti e poi devo anche rimetterci in quattrini?!
Non penso proprio, non più!XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...