6 luglio 2010

The Twilight Saga - Eclipse un film fAnTaStIcO

Soggetto inquisito: Eclipse (il film), di David Slade



Tutto inizia con una scelta
Stronzate.

Non so veramente da dove cominciare per descrivere il terzo attesissimo capitolo della saga più bimbominkia del secolo, per cui a costo di sembrare banale, partirò dall'inizio. Anzi farò di più.
Mi autociterò:
"In due parole c'è una ragazza non tanto diversa da una vacca in calore che illude, per puro spirito di troiaggine, il ragazzo migliore del mondo, per poi tornare tra le braccia del figo maledetto che l'aveva liquidata con una fregnaccia, quando più la aggrada. Questo è Gnu Mun in soldoni."

Ebbene, questo è anche Eclipse in soldoni.



Anzitutto va detto che dei 4 libri che compongono la saga, il terzo quello in questione era il più peso, il più lento insomma quello che più scartavetrava i maroni.
E in questo il film apparentemente si distacca, ma solo ad una prima visione. Essendo infatti che mi sono recata al cinema con Just Alice più un'altro genio della critica anglofona Catia, e che per 1/4 del film abbiamo commentato, per 2/4 del film abbiamo riso e per l'ultimo quarto ho sonnecchiato, si è rivelata duopa una seconda visione (illegale) del tutto.
In verità vi dico che ho dovuto vederlo in 2-3 riprese, tutto d'un fiato mi stava spappolando i pochi neuroni che mi sono rimasti e non avrei potuto scrivere alcuna recensione. Mai più.


Il ritmo è scandito da tanti piccoli episodi scollegati da relazionare in qualche modo, salti spazio-temporali che li per li vanno giù bene ma col senno del poi danno da pensare.
Uno per tutti, la scioltezza con cui Edward e Bella vanno in Florida dopo che lui ha passato gli ultimi 800 anni in Groenlandia per non farsi sgamare.

Ma se vi accoppano fanno solo bene, siete degli imbecilli!
Poi appunto, ora sono qui, poi domani sono là, l'altro ieri su, dopodomani giù, un Pinball col vampiro, roba da matti.


Però insomma tirare fuori 2 ore di film da un libro in cui sostanzialmente non si dice un cazzo, è impresa notevole e dati i precedenti, almeno dal punto di vista strettamente cinematografico, non mi posso lamentare del tutto del risultato.


Andiamo alla storia.

Eclipse inizia in maniera inaspettata, cioè del come Riley il cattivo di turno, sia diventato vampiro. Fa quasi impressione, cioè ti mette un pò d'ansia, per un momento uno pensa si tratti davvero di un film sui vampiri e invece.
Sequenza successiva: voce fuori campo di Bella che parla a vanvera sul ghiaccio e il fuoco, intanto ammiriamo le conifere, le orche, i muschi e licheni dell'Antartico e poi SBAM!, la radura in fiore al centro della quale amoreggiano i vostri eroi.

Oh, sob.



Da qui in poi è un disco rotto.
Edward, l'uomo senza dignità, chiede incessantemente (4 volte in 27 secondi) a Bella, la donna senza materia cerebrale, di diventare sua moglie.

Just Alice dichiara:
Vi rendete conto cosa succederà quando si riprodurranno (perché lo faranno, sapevatelo)?!
Ne uscirà una chimera metà vampiro e metà pirla!
Moriremo tutti!



Sappiamo che alla fine si sposeranno ma lei al momento rifiuta cordialmente l'offerta e va avanti, finchè lui non le presenterà un brillocco dell'immediato Post-Rivoluzione Industriale da 1480 carati.
Allora si, la Marilyn che c'è in lei s'illuminerà d'immenso e ringraziando il cielo, capitolerà.
Ooh!

Poi avanti veloce: Charlie revoca la punizione purchè la figlia riprenda i rapporti con Jacob (ma che gli frega a lui!?), tempo 2 secondi Bella è di fronte all'Atlantico a casa della madre, con Edward che non sglittera.

Just Alice dichiara:
La Meyer ce la mena per quattro libri che devono vivere a Inculoalmondo (Forks in antico dialetto Quileute) perché sennò li sgamano, che gli tocca scegliere l'università in mezzo ai pinguini perché sennò li sgamano, che non possono andare al mare a mostrar le chiappe chiare perché sennò li sgamano...
E poi come se niente fosse si fanno le vacanze in Florida?!
Ma li beccasse Horatio Caine!



Nei boschi intanto i Cullen danno la caccia a Victoria, la scena dell'inseguimento è figa, e anche i lupi (per ora) son fatti bene. Poi sembreranno impagliati.

Just Alice dichiara:
Confermo, questa è una scena d'azione degna di tale nome.
Diciamo che è proprio l'unica scena in tutto il film degna di tale nome.



Ma gli altri due sono già tornati e li vediamo in macchina davanti alla scuola, dove finalmente trovano ad attenderli colui al fianco del quale l'Altissimo scompare, l'idolo delle mamme di tutto il mondo, l'abbronzatissimo, il pompatissimo, il tamarrissimo Jacob e la sua motocicletta. VVRRRUUUUM!



Just Alice dichiara:
Mancava il giubbotto e sarebbe stato un perfetto Fonzie (senza offesa per Fonzie).

Segue rituale di sfida tra i due maschi contendenti, sotto lo sguardo finto-allarmato della femmina in calore.
Scazzottamento in stile Bud Spencer & Terence Hill evitato per un pelo.


Welcome to "the Bella & Jacob show":
Dov'eri?, perchè c'eri, petto o coscia?, ma lo ami?, ma io ti amo, ti ringrazio, oh mi sposo, ma sei fuori?, puzzi di cane, ma io sono un cane!! e via così...

Un pomeriggio avvincente.

Just Alice dichiara:
In verità qui ci sarebbe spiegata la questione dell'imprinting, che è la cazzata del secolo... ma così cazzata che merita di ricevere il Nobel per le Cazzate.
Però di questo parleremo più avanti, precisamente alla recenZione di Breaking Dawn (stay tuned!)



Quando poi Bella torna a casa si scopre che un certo qualcuno-vampiro si è portato via una sua maglietta, cioè si è infilato in casa con Charlie che dormiva e ha fatto i suoi porci comodi.
Ma...ma...ma come?!
Questi sono i momenti in cui mi manca la Rice, lei tutto questo non l'avrebbe mai permesso.

Just Alice dichiara:
Anche perché di solito un vampiro non ti entra in casa senza invito.
Sì, mie care bimbeminkia, avete capito bene: i vampiri sono educati, chiedono sempre il permesso prima di entrare e se non glielo date loro se ne restano fuori.
Altro che romantiche notti passate a farsi fissare morbosamente dal vampiro stalker!



In certe circostanze, data la necessità di una collaborazione tra lupi e vampiri al fine di proteggerla, Bella inizia ad essere anche conosciuta come "la Svizzera": ridente espressioncina geografica del centro Europa, nota per l'imbarazzante quantità di cioccolate, centimetri cubi di pioggia all'anno, gente omertosa che non si impiccia giammai e...guarda un pò, di vacche!



Mai uscita fu più infelice ma al tempo stesso perfettamente calzante!
Peccato infatti che Bella voglia stare morta per tutta l'eternità con uno e passi le giornate a strusciarsi a un altro che al contrario del vampiro, è fatto di carne (e che carne aggiungerei!!) e se lo provochi quello te se magna; così accade quando davanti ad una bellissima palude Jacob stremato dal corteggiamento, la bacia.
Lei poi si spacca una mano.

Just Alice dichiara:
In questa sequenza si delinea chiaramente il motivo ricorrente del triangolo Edward-Bella-Jacob, ovvero la dicotomia ghiaccio-fuoco.
Sì, lo so, detta così sembra anche figa come cosa... e lo sarebbe, ma vi ricordo che stiamo parlando di Twilight!
Provate a spararvi tre film in cui Bella non fa che passare dal freddo, marmoreo, sbriluccichevole, immutabile, glabro vampiro, al caldo, carnoso, arruffato, mezzo ignudo, pompatissimo licantropo...
Dopo un po' ti chiedi quand'è che 'sti sbalzi di temperatura le faranno venire una broncopolmonite fulminante e ce la toglieranno dalle palle!



Tra una roba e l'altra ci sono le parti flashback.
Ecco, il racconto della nascita dei lupi, della vendetta di Rosalie vestita da sposa, del passato di Jasper...oooh Jasper!



mi sono piaciuti, niente di trascendentale ma almeno è la prova che non è tutto campato in aria.

Just Alice dichiara:
Sì, bene, adesso sappiamo che sono capaci di far quadrare le sottotrame dei singoli personaggi.
Wow.
Evidentemente si sono sforzati così tanto che per la trama principale hanno gettato la spugna: refusi e minchiate come se piovesse.



Intanto Bella si diploma e siccome non tutto il male vien per nuocere, Alice ha una visione durante la festa, ci sarà da sconfiggere un esercito di neonati, creato peraltro da non si sa chi perchè i Volturi no, Laurent è morto, James pure, in effetti all'appello non manca nessuno. Ci vorrebbe Poirot!

Just Alice dichiara:
Ci son due coccodrilli ed un orangotango... ve la ricordate?
E i liocorni dove sono?
Anche qui manca un liocorno!
10 punti a chi lo scova prima di arrivare alla fine della recenZione!



Ma vediamo un pò, come si sconfigge un neonato?
Ve lo spieghiamo subito.
Ah bene.
Fatto.
...
Non avete visto?!
Rifaccio. Fatto.
Adesso avete capito?
Come no!?.

Cioè questi fanno del terrorismo psicologico sopraffino, "ragà sti neonati sono iperforzuti, ci spazzano via, sayonara mondo crudele se non ci prepariamo".
Così lupi e vampiri sotto la guida di Jasper...oooh Jasper, fanno una sessione di allenamento speciale, ma non si capisce dove stia l'eccezionalità.
Potevano fare una roba al rallenty come in Sherlock Holmes, per farci vedere, per abbassare il livello di pietosità del tutto e invece a parte che non si vede un tubo ma poi la battaglia vera e propria durerà un niente e noi vedremo giusto un paio di minuti a dir tanto.

Just Alice dichiara:
Che non ci vuole molto a fare una battaglia, eddai!
Insomma, ci sono film su film che altro non fanno vedere... se non altro potevano montare un copia-incolla!



Comunque prima di terminare ci sono due scene memorabili: la prima quella in cui Bella va a dormire da Edward e dopo esser rimasta sconvolta dalla presenza di un letto in una camera da letto, ne approfitta e salta addosso al povero malcapitato che si trova mani estranee ovunque. L'astinenza fa male e Bella è peggio della dea Kalì.
Tuttavia Edward, uomo all'antica, si ricompone e mettendole in mano l'anello materno, elenca tutta la serie di pratiche esoteriche necessarie per chiedere la mano di una gentil donzella. Una sequela infinita di minchiate, ma è quello che ci aspettiamo.

Just Alice dichiara:
Sinceramente... ma chi è che ritiene realistico che un vampiro ultracentenario mutato quando ancora non aveva "morso la mela" se ne stia buono buono davanti ad una che te la sbatte in faccia?
Ma sono l'unica che pensa che quei due andrebbero sparati nella ionosfera e a mai più rivederci?!



La seconda scena imperdibile è quella della tenda, quando prima della battaglia il triangolo si ritrova in una tendina della Giochi Preziosi (tra parentesi appunto, quella dei Gormiti è 3 volte la loro!) in cima ad una montagna nel bel mezzo di una tempesta di neve ad agosto, e Jacob si presta per riscaldare Bella evitandole l'assideramento, intrattenendo anche una piacevole conversazione col vampiro.

Just Alice dichiara:
Ed ecco svelata la vera natura di Jacob!


Perchè comprare una tenda bianca ad agosto?!
Alice aveva visto nevicare, e voi c'avete creduto?!

Avete soldi per regalarvi le isole caraibiche in occasione del santo onomastico e poi comprate la tendina giocattolo senza nemmeno una stufetta dentro?!
Siete dei miseri.


Just Alice dichiara:
Che poi... per una volta che Alice ne azzecca una!
Ma dico io, che ingrati che siete!



Ma va bè, almeno la battaglia ha dato i suoi frutti?!
Assolutamente no.
Victoria, ha mandato ava
nti gli scagnozzi e poi si è dileguata alla ricerca di Bella per le montagne seguendo la scia di Edward sapendo che lui non l'avrebbe lasciata.

E questo se vi ricordate era il problema principale anche in Twilight, cioè ma vi prendete per il culo da soli?!?

Sapete che Edward deve starle lontano, fate portare Bella in braccio da Jacob per tutte le catene montuose del Canada pur di non lasciare in giro il suo odore e poi ci mandate lui a dormire nella tenda con lei?!?

C'avete costruito un film sopra e poi Puff! vi siete dimenticati?!
Siete dei miseri e affetti da Alzhaimer!


GIUSTAMENTE Victoria li sgama, ma dopo un'estenuante e imprevedibile scazzottata Edward la decapita.Salvando Bella una volta per tutte.
Poi la metterà incinta di un mostro però oh, un problema alla volta.


Just Alice dichiara:
Farei notare che tutti gli accorgimenti per far perdere le tracce di Bella non servirebbero ad un beneamato cazzo, dato che Alice ha previsto la tempesta di neve, che teoricamente è un toccasana per eliminare i cattivi odori.
Ma vabbè... il fatto è che era troppo una figata far portare Bella in braccio a Jacob (che avrebbe fatto prima e meglio trasformandosi in lupo e caricandosela sopra).
La tempesta di neve - non so se l'avete capito - aveva l'unica funzione di trasformare Jacob nel Pisolone sopraccitato.

Detto questo, con tutti i soldi che hanno, che ci voleva a trasferire Bella in qualche magione aldilà dell'Atlantico?
Mah...



Negli ultimi minuti del film compaiono i Volturi, a conferma della loro inutilità. Una dei neonati l'unica sopravvissuta alla battaglia, nonchè protagonista di un'altra opera della Meyer "La breve seconda vita di Bree Tanner" viene sbriciolata come la pastasfoglia ma a noi non ce ne frega nulla.

Just Alice dichiara:
I vampiri sono di cristallo: freddo, durissimo, sbriluccicoso cristallo.
Sì, signore e signori, proprio così.
Sono di cristallo MA bevono sangue per sopravvivere.
Sono di cristallo MA producono sperma e veleno.
Sono di cristallo MA hanno labbra morbide e voluttuose tutte da baciare.
Sul serio, l'ho visto coi miei occhi (purtroppo)!


E niente il film finisce nella radura, com'era iniziato.
Bella ha slinguazzato con Jacob, ha accettato di sposare Edward, ha capito che ama anche Jacob, è tornata da Edward, ha rislinguazzato con Jacob e sta nella radura con Edward.

A me pare che sostanzialmente non abbia scelto un cazzo.

Poi bo.







Sentenza: 6.5 ovvero, forse ho capito: ha scelto una cosa che prima non aveva valutato! Oh, d'altra parte, come ci insegnano le fanfic, noi femmine siamo molto "contenitive".

29 commenti:

215 ha detto...

il film non lo vedrò..ma mi sono gustato la recenZione!!!!
tra le varie cose che non mi spiego(ho solo visto,costretto,il primo film)perchè non hanno letti..vabè che non dormono..ma un letto è più comodo di una sedia(per tante cose)!! boh.

alla prossima!

215

Giuls ha detto...

Aggiungo questa domanda alla lista delle "101 ragioni per cui Twilight è una minchiata!", posso?!XD

La Zia Artemisia ha detto...

Il libro mi è piaciuto moltissimo, piu di tutti gli altri.. sonfattacosì.
Il film l'ho visto e hai ragione, sto ridendo come una pazza da mezzora!!!!!
sei un talento
la Zia Artemisia

BigJohn ha detto...

tu e la mia giulia non dovete mai, e dico mai, incontrarvi altrimenti vi menate di bbrutto!!!

per non parlare della sua amica erica! ha pure messo link e lo stato di facebook dicendo che eclipse era un capolavoro...

ma andate a zappare...

come al solito, sei un genio :)

>> francesca << ha detto...

Giulz! Sei l'unica che mi rende qst film interessatnte! Sei la Willwoosh delle recensioni! U_U

Giuls ha detto...

@Artemisia, ti ringrazio moltissimo e per quanto riguarda il libro credo che nel mio caso il problema sia alla fonte. La trama di Twilight per me fa acqua da tutte le parti e credo che in Eclipse la cosa mi suonasse ancora più evidente che nei precedenti.
Se al contrario si legge il tutto con passione e coinvolgimento, posso capire il tuo punto di vista!;D

@BigJohn invece vorrei incontrarla per capire la psiche contorta di una twilighter accanita, poi la metterei in formaldeide e dedicherei la mia vita a farci degli esperimenti su!!*___*

@Francesca, troppo buona, sono lusingata!!:D

Bene ha detto...

Mi sembra giusto commentare anche qui... fa-vo-lo-sa. Dovresti prendere la tua passione più seriamente e inviare i tuoi "articoli" a un giornale! Sarebbe una rubrica bellissima!

Giuls ha detto...

Sarebbe bello Bene ma ormai per Twilight siamo agli sgoccioli.
Quando sarà finito avrò il blocco dello scrittore, piangerò tutte le mie lacrime e mi ritirerò in un eremo a meditare sulle incongruenze della Meyer!

Just Alice ha detto...

Ci si potrebbe scrivere un libro sulle incongruenze della Meyer. E forse dovremmo farlo: son soldi facili!

Giuls ha detto...

Dopo la laurea se non trovo lavoro, lo scriviamo. Nelfrattempo saranno usciti sequel, prequel, enciclopedie e avremo materiale in abbondanza!!*___*

Anonimo ha detto...

Penso che scrivere un libro senza alcuna incongruenza sia cosa da pochi e soprattutto cosa poco umana, se questa recensione voleva essere una satira nei confronti di Eclipse ti posso tranquillamente votare 10eLode, se invece si voleva la recensione di un film ti lascio un abbondante 3... Non sono una ragazzina di 14 anni e ho apprezzato la saga di Twilight nella sua completezza, mi dispiace solo che molti altri come te si siano soffermati sui punti meno maturi del racconto invece di provare a prendere spunto dagli altri... giusto per correre in difesa della NonHoCapitoChi a cui piace la saga, è interessante dal MIO punto di vista studiare la psicologia (o semplicemente i passati) di chi con tanto fervore si accanisce sulla saga...

Giuls ha detto...

Oh finalmente qualcuno che anonimamente s'incazza!
Prima di tutto non credo che scrivere un romanzo privo di incongruenze sia cosa da pochi addirittura SOVRAUMANA, un esempio per tutti? Harry Potter oppure direttamente la Rice, per rimanere in tema.
Queste persone hanno costruito un vero e proprio mondo COERENTE con se stesso e soprattutto motivato fin nei minimi dettagli.
Perchè un vampiro dovrebbe riprodursi? E' fatto di cristallo quindi sbrilluccica ok, ma i fluidi corporei? Edward non l'ho mai visto pisciare però a quanto pare la sotto funziona tutto come per gli umani, ma allora essere un vampiro è la cosa migliore che ti possa capitare! Porcaputtana ma allora non sei un mostro, sei Dio!
E potrei continuare, magari un libro ce lo scriverò davvero però veramente quelle che scrivo sono le mie opinioni, poi ognuno può sciropparsi con quello che vuole; io ho letto i libri e sto vedendo i film se non fosse che la trama fa acqua e non apprezzi particolarmente il romanticismo mellito del tutto, potrei quasi essere scambiata per una fan.

Non ho niente contro Twilight o i twilighters, le cose su cui mi accanisco sono ben altre per fortuna.
Mi diverto solo a ironizzare PER DIVERTIRE ME E CHI LEGGE su certi punti della vicenda, tutto qui.
Non credo neanche che nel mio giovine passato o nella mia mente psicolabile ci possano essere indizi utili alla tua indagine però se hai delle domande sono qui.

Giuls ha detto...

Tra il mio "lavoro" e i loro non c'è molta differenza, si fa per ridere...dacci un'occhiata!


http://www.youtube.com/watch?v=vGFB9hThZBk&playnext_from=TL&videos=NKeXfK-sQag


http://www.youtube.com/watch?v=38LMVNzqKtI&playnext_from=TL&videos=4yr2-S3vomY

Just Alice ha detto...

Più che altro a me fa rabbia il fatto che abbiano reso male una storia potenzialmente molto bella.
Non critico nemmeno il tema dell'amore romantico estremizzato: è una questione di gusti, il fatto che a me non piaccia, non significa che di per sé sia una cosa brutta.
La trama poi non è sbagliata di suo, e nemmeno la reinterpretazione della figura del vampiro (non sarebbe la prima volta che accade).
Quello che mi perplime sono i refusi e le contraddizioni. La trama ne è piena e sinceramente non capisco perché: non ci sarebbe voluto tutto questo sforzo per far quadrare le cose, ci sono autori che hanno scritto storie ben più complesse eppure non a loro non è sfuggito il minimo particolare, e quelli che sfuggivano, per quanto potessero essere piccoli e insignificanti, li ammettevano pubblicamente e li correggevano.
Ma qui siamo davanti ad una tale quantità di incongruenze che non si possono giustificare. Ti da l'impressione o che gli autori non si siano voluti sforzare minimamente, o che abbiano messo lì le cose che ritenevano fighe strafregandosene del fatto che andassero a cozzare col resto della trama.
Tutto questo non solo mi perplime ma, come ho detto all'inizio, mi fa rabbia. Anche perché mi sembra molto poco rispettoso nei confronti sia dei lettori, che meritano di leggere un'opera valida e completa, sia nei confronti di quegli autori che invece si sbattono fino all'esaurimento per far quadrare tutto.

BigJohn ha detto...

se una persona si permette di criticare è bene assumersi le proprie responsabilità e firmarsi. altrimenti, per me, ha torto marcio a prescindere. Vergogna.

Scarlett ha detto...

E' necessario che ti dica che concordo al 100% con la tua recensione? Credo di no. Abbiamo anche pseudo-apprezzato le stesse scene.

Jakob Pisolone...mannaggia a me che non c'ho pensato! ;)

Fantastica, mi sono fatta grasse risate. :)

Giuls ha detto...

Grazie millissime è un onore per noi!!:D

CharliePaul ha detto...

Giuls quand'è che ti vediamo in una rivista di critica cinematografica??? Mitica questa recensione, mi ha fatto scompisciare :°°D . Devo dire che di tutto il film io ho apprezzato tantissimo la recitazione di Jodelle Ferland, che in 5 minuti di interpretazione è stata più espressiva della Kristen nell'intero film >_> . Comunque concordo in tutto e per tutto con il commento di Alice, santissime parole le sue!!!

Giuls ha detto...

Charlie più che alle riviste, io punto alla Nonciclopedia, chè più meglio assai!*____*

Caroline Swan ha detto...

Oh mio dio! La tua recensione mi ha fatto rotolare per terra dalle risate... io l'ho visto con mia sorella, e mi sono dovuta contenere perchè lei è una fan sfegatata. Ma ha anche 15 anni ed ha tempo per crescere...
In compenso condivido tutto ciò che dici tu. E' una storia totalmente senza senso con una protagonisa ameba ed anche un pò troietta.
Che poi non lo trovi diseducativo che questa arrivata a nemmeno 19 anni ha deciso che può farla finita con la vita? Che nessuno l'ha mai capita, si è sempre sentita fuori posto... quindi sarà un vampiro "per sempre"!!
Quanto è EMO sta donna...

Giuls ha detto...

Grazie mille Caroline!:D
La falla di Twilight secondo me sta proprio nel trasmette il messaggio sbagliatissimo del "tutto e subito".
Non c'è un percorso formativo,nessun sacrificio, niente eppure lei ha magicamente tutto quello che una ragazzina da che mondo e mondo sogna candidamente.
Però a quanto pare ste ragazze bisogna lasciarle sognare, illudersi pesantemente e poi ci penserà la vita a dargli delle sane mazzate nelle gengive!
Se son contente così...

MrJamesFord ha detto...

Recensione spassosissima!
Anche io mi sono cimentato, dopo la visione imposta dalla mia metà, in un post dedicato.
Passa dalle mie parti a dare un'occhiata, così confrontiamo vampiri e licantropi.
E già che ci sei, passa anche da mia moglie, che al confronto fra i succhiasangue e i lupi ha dedicato un signor post!
whiterussiancinema.blogspot.com
giuliapassionejulez.blogspot.com
Saludos,
MrFord

sarah ha detto...

proprio l'altro ieri sul treno parlavo(non so il perchè) con una ragazza la quale mi ha chiesto se avessi letto la saga, sapendo quanto amassi leggere...le ho risposto acidamente (ahimè mi tramuto quando si parla di meyer) di NO! al che stupita mi ha domandato come mai?? e da lì ho iniziato un monologo sulla figura del vampiro e sul fatto che questa "scrittrice" l'abbia totalmente stravolta, che a me piace così com'è dai tempi di bram stoker fino alla rice e lei ancora più stupita..."ma di chi stai parlando???"
ecco è proprio questo il motivo per cui odio quella donna! però i film li ho dovuti vedere perchè i miei amici me li hanno consigliati per farmi due risate e con il vostro post mi sono troppo divertita COMPLIMENTI

Giuls ha detto...

Non sai quante volte mi son trovata nella tua stessa situazione, ed è bellissimo quando la bimbaminkia di turno dopo aver elogiato i suoi paladini glitterati torna alla realtà e ti guarda con i suoi occhietti senza vita.
La Meyer ha creato dei mostri, e non parlo dei suoi personaggi!

sarah ha detto...

ahahahah bella ^^ cmq è ovvio che ora vi seguo u___u mi piacete

Mary ha detto...

Mai 14 euro di biglietto spesi peggio di cosi...il terzo lo vedremo per masochismo... XD siiiii facciamoci del male.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

uahahahahahaahah :D
spassosissimissimo!!

(ok, questo mio commento forse fa un po' bimbominkia)

♥*♪Anyah♪*♥ ha detto...

bellissimo adoro questo film..

Teg Miles ha detto...

Adoro ste piccole donne che non leggono la recensione prima di commentarla... sono così tenere! XD

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...